Dove: Tutti i laboratori si tengono nell’Atelier “Arte Insieme: colori e forme del benessere“, via Gabetti 15,  Piazza Amati, (zona 7) Milano (all’interno del complesso di housing sociale Cenni di Cambiamento tra il deposito ATM di via Novara, 41 e la Caserma Santa Barbara di via Chinotto) con i mezzi pubblici Metro e passeggiata: si scende alla fermata San Siro Stadio (M5, lilla) o  fermata Primaticcio (M1, rossa) Metro e autobus: in alternativa, da San Siro Stadio si possono prendere gli autobus 80 e 64, scendendo alla fermata via Novara/via Fleming; mentre da Primaticcio si può prendere l’autobus 64, scendendo in via E. Chinotto/Piazza C. Amati. Utile anche la fermata De Angeli (M1, rossa); da qui si può prendere l’autobus 80. Solo autobus: su via Novara, all’altezza del deposito ATM, si fermano gli autobus 49, 64 e 80.

 

La vita segreta di una camicietta 

sabato 15 dicembre dalle h 15 ale h 17 30 

     

Un laboratorio di arte terapia con vestiti.. per dare valore alla nostra storia e ai cambiamenti..e per trovare e sperimentare nuovi modi di essere

Porta qualcosa che hai usato tantissimo in passato ma ormai non metti più – meglio se una camicia o una maglietta… Forse ti sta stretta, forse “non si usa più” oppure si è rovinata ma non hai il coraggio di buttarla perché ha ancora un valore affettivo… 
Nel laboratorio le dedicheremo insieme un po’ di tempo, la trasformeremo o decoreremo, con forbici, ago, filo e altri tessuti… perché possa tornare ad essere la tua camicia preferita! 
Cora Bellotto Stilista 
www.corabellotto.com
Melania Cavalli
www.arteterapiacavalli.it

presso Arte Insieme, via Gabetti 15 Milano 
per info 339 5476894
arte.insieme@libero.it
prezzo 20 euro

https://www.facebook.com/events/993357964197733/

                 

 

 

————————————

Essere in gioco

Workshop di arte terapia sul tema del gioco

Il gioco, secondo Winnicott, permette alla persona di vivere esprimendo a pieno la propria personalità .
L’esperienza del gioco insegna al bambino ad essere perseverante e ad avere fiducia nelle proprie capacità; è un processo attraverso il quale diventa consapevole del proprio mondo interiore e di quello esteriore.
Anche per l’adulto il gioco è importante perché si ritrova e si conosce

————————————

 

Textile Art Therapy Intrecci Vitali 

 

 

Textile Art therapy : Facciamoci il filo

Abbi cura dei tuoi ricordi perché non puoi viverli di nuovo.

 

(Bob Dylan)

Il tema di questo incontro sarà il ricordo. Quanto sono importanti i nostri ricordi e perchè è importante conservarli..

 

Un laboratorio di arte terapia con l’uso delle stoffe, fili e ago, per chi sa cucire ma anche per chi non l’ha mai fatto… Attraverso l’uso dei materiali, e accompagnate dall’arte terapeuta Melania Cavalli e dai trucchi del mestiere di Elena Rossi, costruiremo un ‘oggetto tessile’ custode di memorie e sensazioni.

Melania Cavalli arteterapeuta  e Elena Rossi textile artist

 

 per adulti 25€

 

 Laboratorio artistico per bambini con Melania Cavalli e Nadia Crusco

Le SCULTURE DI MUNARI

Con materiali di reciclo, con materiali

semplici e con tanta fantasia imparando

dal grande Bruno Munari nasceranno

 sculture mobili e leggere

 

Creo e danzo il mio albero

 “L’immaginazione è un albero. Ha le virtù integratrici di un albero. E’ radici e rami. Vive tra terra e cielo. Vive nella terra e nel vento”. Gaston Bachelard:

– Questo workshop, dedicato al tema dell’albero vuole essere un breve

viaggio dentro all’interno di sè per raccontare e rappresentare il proprio

albero, unico e originale attraverso il movimento e l’immagine

Non è necessario avere competenze artistiche ne essere ballerini

condotto da Valentina Buroni e Melania Cavalli

 

Una serata di arte terapia dedicata a Frida Kahlo

“Non sono malata. Sono in rovina. Ma sono felice fintanto che posso dipingere.” Frida Kahlo 

Frida Kahlo, nacque il 6 luglio 1907, a Coyocoán, Città del Messico. Considerata una delle più grandi artiste del Messico, Frida Kahlo iniziò a dipingere in seguito ad un incidente che la ferì gravemente e, proprio perché dovette stare ferma per molto tempo, realizzò numerosi autoritratti..

Prendendo spunto dalle opere  della grande pittrice messicana creremo un opera unica e originale.   Il focus dell’arteterapia, più che sul prodotto artistico finale, è sul processo creativo in sé.all’interno della relazione con l’arteterapeuta  Ciò che è importante è soprattutto l’esprimersi, il creare. L’atto di produrre un’ impronta creativa permette all’individuo di accedere agli aspetti più intimi e nascosti di sé, di contattare ed esprimere le emozioni più profonde  e spesso inaspettate, e di sperimentare e potenziare abilità spesso ignorate o inutilizzate.